Chiese di Licata – Santuario Maria SS di Monserrato

La chiesa sorge sulla collina licatese, anche se per gli abitanti questa zona viene definita “La Montagna”.
Lontana dal centro abitato è incastonata tra le ville Liberty, sorte soprattutto agli inizi del novecento quando, tra le famiglie più facoltose, nasce la moda della residenza estiva.
La chiesa di Monserrato ha in realtà una storia molto più antica.
Viene infatti eretta nel 1660 per volere di Don Giovanni Guevara Cama, capitano d’armi a Licata, alla base ci sarebbe, come spesso accade in questi casi, un miracolo.
 




 
A narrarlo è il padre francescano Antonio Mario Serrovira che, nella sua storia inedita di Licata, parla di come il capitano, arrivato a Licata per prendere possesso della città, sia stato vittima di un naufragio nel mare antistante la città. Il capitano e l’intero equipaggio si salvarono grazie alle preghiere rivolte alla Madonna di Monserrato.
Nel corso dei secoli la chiesa ha subito notevoli danni a causa della fragilità del terreno su cui è stata costruita; frane e scivolamenti l’hanno resa pericolante, solo negli anni 80 è stata intrapresa una ristrutturazione; la chiesa è stata ricostruita tra il 1983 ed il 1993, grazie all’impegno di Padre Vella, sostenuto dai fedeli.

Dell’antica chiesa non rimane molto, il prospetto è stato rifatto. La chiesa, divenuta Santuario il 2 luglio del 1991, è caratterizzata soprattutto dalla semplicità. Semplice il prospetto, composto da 3 campane, di cui una principale e 2 più piccole. L’interno è invece composto da una navata centrale all’interno del quale si aprono due grandi finestre a vetri colorati. Pochi gli arredi all’interno, a spiccare è l’altare maggiore, dove prima era collocata una tela raffigurante la Visitazione di Maria a Sant’Elisabetta, poi trafugata e oggi arricchito dalla statua del Crocifisso e dal tabernacolo.

altare maggiore arricchito successivamente dal Crocifisso,in origine vi era collocata una tela raffigurante la Visitazione di Maria a Sant’ Elisabetta ,dopo un po’ andò trafugata da ignoti
La chiesa è aperta al pubblico e al suo interno si celebrano i normali riti.
Particolarmente sentita è la processione dedicata alla Madonna di Monserrato che si celebra il 2 luglio; un tempo il simulacro veniva trasportato dalle donne, tradizione oggi non più in vigore.

Alcune foto e informazioni sono tratte dalla pagina facebook: Santuario Maria SS. di Monserrato Licata.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento