blog | Licata in Rete

La Madonna Addolorata: storia e “leggenda”

Con i riti dedicata alla Madonna Addolorata iniziano la settimana dedicata ai riti pasquali, molto sentiti a Licata. Riti che prendono il via una settimana prima del Venerdì Santo, quando è appunto la statua della Madonna ad essere portata in giro per la città. Una tradizione che in città si ripete ormai

Licata, la “settimana santa” – Cenni storici

Foto della processione del venerdì santo a Licata

La settimana santa a Licata tra storia e tradizione (foto di Sandro Cosentino) A Licata, la Settimana Santa è sicuramente tra le ricorrenze religiose più attese e sentite dalla popolazione, consolidata da riti antichissimi, con cui i fedeli ricostruiscono e commemorano il percorso di Cristo verso la morte e resurrezione. L'itinerario spirituale si

Rosa, nata il ventuno a primavera, patrimonio di inestimabile valore

Targa commemorativa di Rosa Balistreri

Rosa Balistreri, figlia di una "terra ca nun senti" Di Cettina Callea "Sono nata il ventuno a primavera..." è l'incipit di una poesia che la milanese Alda Merini dedica a se stessa. Ma le stesse identiche parole si adattano, forse non casualmente, ad un’altra grande sensibilità artistica, che come Alda, venne al mondo

Monumenti Licata stagnone Pontillo

Foto dello stagnone Pontillo di Licata

Monumenti Licata - Lo stagnone (o ipogeo) Pontillo   Lo stagnone (o ipogeo) Pontillo nasce come luogo di culto e necropoli; si presume sia stato costruito durante l'età del bronzo, certa è invece la sua esistenza già nel IV secolo a.c durante la dominazione punica, datazione resa possibile grazie al ritrovamento di

Rocca San Nicola: oltre al mare una ricca storia da raccontare

Oggi è soprattutto nota come una delle spiagge più affollate durante l'estate. "A Rocca", così come la chiamano i licatesi, regala ai bagnanti dell'omonima spiaggia e del vicino Pisciotto un panorama sicuramente unico, in realtà anche da un punto di vista storico ha molto da raccontare. Sull'isolotto di Inico, così veniva chiamata

“I Sfingi” – I dolci tipici di Carnevale

Abbiamo sempre parlato di come in Sicilia ad ogni festa viene abbinato (almeno) un cibo. Abitudine a cui non sfugge nemmeno l'imminente Carnevale, sono infatti le "sfingi" sono i dolci tipici di questo periodo. E anche a Licata questa tradizione viene rispettata. In passato le sfinge erano mangiate soprattutto durante la festa di

Niente cambia Niente: il nuovo anno inizia con un murale alla Marina

Non saranno certo i murales a risolvere i tanti mali di Licata. Potrebbe però esserlo la voglia di ognuno di fare la propria parte. Da sempre sosteniamo l'operato del gruppo Niente cambia Niente, aggregazione di cittadini che con l'arte cerca di recuperare spazi urbani sottraendoli al degrado. Non saranno certo i murales a

Una sera come tante…a Licata

Tratto da un post su Facebook del professore Vito Coniglio. Pensiero che condividiamo, per questo abbiamo deciso di farne un articolo. Una sera come tante...a Licata: " Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati. Ci sedemmo, cioè, dalla parte degli ultimi, degli emarginati, dei disperati, dei

Cari licatesi: le rivoluzioni facciamole in piazza, non su Facebook

Foto del panorama di Licata dal Faro

Di Lucastro Ho sempre sostenuto che la tecnologia e il web siano un bene prezioso, sono poi le persone, semmai, a farne un utilizzo sbagliato o dannoso. È successo con le più grandi innovazioni tecnologiche, succede troppo spesso anche sui Social. Quotidianamente, dopo aver pubblicato un articolo che riguarda Licata, appare l'inevitabile foto

I Murales alla Marina – Claudia Intino

Noi ormai la consideriamo mezza licatese, e crediamo che a lei non dispiaccia affatto. Claudia, in arte Gubrin, è una ragazza romana che a Licata ha realizzato opere a noi molto care. Il riferimento è alla "Madonna Matrioska" e al volto di Rosa Balistreri, due dei murales realizzati alla Marina grazie al progetto

Top